Caserta, minacce e violenze nei confronti della ex: arrestato 40enne

Campania

A inizio giugno l'uomo era già stato sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna, ma aveva violato l'ordine, persistendo nel perseguitarla

Arrestato a Caserta un uomo di 40 anni, accusato di atti persecutori nei confronti della ex compagna. A inizio giugno l'uomo era già stato sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna. Il 40enne però aveva violato l'ordine, persistendo nel perseguitare la ex fidanzata e minacciandola di morte. Su disposizione del Gip del tribunale di Caserta la squadra mobile lo ha portato in carcere.

Le indagini

Dalle indagini sono emerse violenze, umiliazioni e minacce subite dalla ex fidanzata a partire dal 2016. Violenze subite anche davanti ai figli piccoli. "Se stai con qualcuno lo squarto", le diceva in preda alla gelosia. Secondo le accuse, il 40enne l'avrebbe costretta a rapporti sessuali anche quando era incinta, offendendola e minacciando di trovarsi un'altra.

Napoli: I più letti