Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Mostre a Napoli: cosa fare nel weekend del 25-26 maggio

I titoli di Sky TG24 delle ore 13 del 24/5

7' di lettura

Torna in citta l’International Tattoo Expo alla Mostra d’Oltremare. Alla Shazar Gallery esposta la personale di Mutaz Aleman 

In questo fine settimana, torna a Napoli l’International Tattoo Expo, l’evento dedicato alle nuove espressioni artistiche legate al mondo della body-art e della body-modification. Tante le mostre da visitare in città: alla Shazar Galley è stata allestita “Dream scape from river”, personale dell'artista sudanese Mutaz Elemam. Ancora aperte le esposizioni dedicate a Caravaggio, a Canova e a Jan Fabre.  

Mostre ed eventi che inaugurano a Napoli questa settimana  

"Dream scape from river" alla Shazar Gallery

La Shazar Gallery ospita, fino al 5 luglio, "Dream scape from river", personale dell'artista sudanese Mutaz Elemam. Infatuato della bellezza del Nilo, Elemam, ha sviluppato nel corso degli anni un repertorio visivo che si espande verso l'astrattismo con ampie pennellate liquide, illuminate da tocchi chiari che ne accentuano la profondità e una tavolozza che cattura lo spirito del paesaggio fluviale. Nella serie presentata per l'occasione, campiture verdi, marroni e blu ricostruiscono gli angoli della vegetazione senza ometterne i particolari, annullando la separazione tra cielo, acqua e terra e declinando a ogni visione una personale accezione del fiume. La mostra è aperta dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 19.30 e sabato su appuntamento.

International Tattoo Expo alla Mostra d’Oltremare

L’International Tattoo Expo Napoli 2019, l’evento dedicato alle nuove espressioni artistiche legate al mondo della body-art e della body-modification, si tiene alla Mostra d’Oltremare il 24 (dalle 14- alle 23) il 25 (dalle 12 alle 22) e il 26 maggio (dalle 12 alle 21). Alla manifestazione, giunta alla sua 16esima edizione, parteciperanno quasi 300 tatuatori di fama nazionale e internazionale. All’interno degli spazi dedicati alla convention, ci sono aree per lo svago e il relax, con artisti di strada, balli e giochi di animazione e aree per il ristoro, con prodotti della tradizione partenopea e non solo.

Mostre ed eventi in corso a Napoli a maggio 2019

"Transavantgarbage" al complesso di San Domenico Maggiore

Il complesso di San Domenico Maggiore ospita ‘Transavantgarbage, Terre dei Fuochi e di Nessuno’, la mostra firmata da Marisa Laurito. L'esposizione nasce da una partecipazione dell'attrice al docufilm sulla Terra dei Fuochi 'Il Segreto di Pulcinella' e si compone di venti scatti fotografici e tre istallazioni. In questo progetto di impegno Laurito ha coinvolto noti personaggi tra cui Piera Degli Esposti, Rosalinda Celentano, Renzo Arbore, Dacia Maraini. La rassegna è realizzata in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e sarà aperta fino al 30 giugno. Orari: dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 18:30

"Corto Maltese. Un viaggio straordinario" al MANN

Si svolgerà al MANN, fino al 9 settembre, la mostra dedicata a Corto Maltese e a Hugo Pratt L’esposizione è organizzata da COMICON, in sinergia con Patrizia Zanotti di CONG, ed è inserita nell'ambito del progetto OBVIA (Out Of Boundaries Viral Art Dissemination) dell'Università di Napoli Federico II per il MANN. Patrocinata dal Comune di Napoli e realizzata in collaborazione con Rizzoli Lizard, la rassegna raccoglie circa 100 pezzi tra tavole, schizzi, fotografie e ingrandimenti, e si presenta come un suggestivo e ricco percorso nel personaggio di Corto Maltese. Orari: aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 9 alle 19.30.

"Caravaggio Napoli" al Museo e Real Bosco di Capodimonte

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte ospita, fino al 14 luglio, la mostra "Caravaggio Napoli" che documenta il lavoro svolto dall'artista lombardo nei complessivi 18 mesi che trascorse nella città partenopea. L’esposizione, curata da Maria Cristina Terzaghi e Sylvain Bellenger, propone sei opere - provenienti da istituzioni italiane e internazionali - realizzate nella città partenopea da Caravaggio, che vengono messe in relazione con 22 quadri di artisti napoletani influenzati dal maestro. Il Museo di Capodimonte è aperto tutti i giorni, tranne il mercoledì, dalle 8.30 alle 19.30.

"Oro Rosso" di Jan Fabre a Capodimonte

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte, fino al 15 settembre, ospita la mostra "Oro Rosso. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue" dell’artista belga di fama mondiale Jan Fabre, che torna a Napoli con un nuovo progetto che coinvolge anche altri tre luoghi di grande prestigio: la chiesa del Pio Monte della Misericordia, il Museo Madre e la galleria Studio Trisorio. L’artista espone un gruppo di lavori in dialogo con una selezione speciale di opere d’arte provenienti dalla collezione permanente del museo e da altre istituzioni museali napoletane. L’esposizione, curata da Stefano Causa insieme a Blandine Gwizdala, vede sculture in oro e disegni di sangue creati dall’artista dagli anni Settanta a oggi, oltre a una serie inedita e sorprendente di sculture in corallo rosso, realizzata appositamente per Capodimonte.

"Canova e l’antico" al Mann

Il Mann, Museo Archeologico Nazionale, rende omaggio a uno dei più grandi scultori italiani con la mostra evento "Canova e l'antico", visitabile fino al 30 giugno. L'arte sublime del maestro veneto, con la sua capacità di rifarsi ai modelli classici rinnovando l'Antico guardando alla natura, viene indagata attraverso oltre 110 lavori, tra cui 12 straordinari marmi, grandi modelli e calchi in gesso, bassorilievi, modellini in gesso e terracotta, disegni, dipinti. Il museo è aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 9 alle 19.30.

Mostre da non perdere nel resto della Campania

''Il villaggio protostorico di Longola'' all'Antiquarium di Boscoreale

Mette in vetrina i reperti connessi alle principali attività produttive, e non solo, dell'abitato di Longola, la mostra ''Il villaggio protostorico di Longola'' allestita all'Antiquarium di Boscoreale, aperta fino al 18 gennaio 2020. Vengono esposti oggetti che mostrano la produzione artigianale, la filatura e la tessitura, gli ornamenti personali, il sentimento religioso. Sono inoltre esposte, per la prima volta al pubblico, due piroghe monossili rinvenute nell'area della darsena del villaggio, e alcuni esemplari di mangiatoie per animali e ruote di carro, viva testimonianza della vita quotidiana degli abitanti di Longola. Il sito fu scoperto casualmente nel 2000 durante i lavori per la realizzazione dell'impianto di depurazione di Poggiomarino-Striano. Il museo resta aperto dalle 8.30 alle 18.30. 

"Misuro il tempo" a Casamicciola

Quattrocentotrenta metri quadrati di carta velina nera, mesi di ricognizione, studio e ricerche e 10 giorni di lavoro sul campo: sono i numeri di "Misuro il tempo", la nuova installazione di Bianco-Valente realizzata a Ischia sulla struttura delle Terme di Casamicciola di proprietà del Pio Monte di Misericordia di Napoli. Curato da Maria Savarese, l'evento è stato promosso e finanziato dal Pio Monte della Misericordia di Napoli, patrocinato dal Comune di Casamicciola, con il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee e accompagnerà la ristrutturazione dell'edificio firmata da Massimo Pica Ciamarra. Resterà visitabile fino al 28 luglio.

"Quattro volte Paperino" al Marte Mediateca di Cava dei Tirreni

Marte Mediateca, il polo culturale di Cava dei Tirreni, fino al 16 giugno, ospita "Quattro volte Paperino", la mostra che rende omaggio a uno dei volti più iconici del fumetto internazionale. Organizzata dell’associazione culturale C’è Cultura su Marte in collaborazione con la Fondazione Franco Fossati e il museo WOW Spazio Fumetto di Milano, e in partnership con il CAVACON, l’esposizione conta su albi, tavole e acetati originali, pannelli con le storie più significative, approfondimenti e memorabilia, che arrivano dall’archivio della fondazione milanese e da numerose collezioni.
Orari: tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00; sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 21.00.

Eventi per bambini

Festa delle guarattelle a Napoli

Domenica, in Piazza del Gesù a Napoli, ci sarà la Festa delle guarattelle, le famose maschere napoletane simili a burattini.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"