Perseguita la sorella e altri familiari, arrestato 47enne di Caserta

Campania

L’uomo, già nello scorso marzo, era stato raggiunto da un divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dai componenti della famiglia ma non lo aveva rispettato

Un 47enne di Caserta è stato arrestato dalla polizia e portato in carcere con l’accusa di stalking nei confronti dei familiari, in particolare della sorella. Il provvedimento è stato disposto dal Gip di Santa Maria Capua Vetere. L’uomo, già nel marzo scorso, era stato raggiunto da un divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dai familiari, ma, come hanno accertato gli agenti della Squadra Volante della Questura di Caserta, ha continuato a perseguitarli. Ai congiunti, stando a quanto emerso, il 47enne chiedeva continuamente soldi e, di fronte a un rifiuto, reagiva danneggiando tutto quello che gli capitava davanti, minacciando di morte le vittime, che sono state costrette a cambiare stile di vita. 

Napoli: I più letti