Controlli nel Napoletano: una denuncia e un arresto per botti e droga

Campania
Foto di archivio (Getty Images)
Getty_Images_Carabinieri_Napoli

Due episodi distinti durante il medesimo servizio di controllo: una denuncia a carico di un 38enne che deteneva materiale esplosivo, e l’arresto di una 27enne per droga 

Durante un servizio di controllo i carabinieri della stazione di Trecase, in provincia di Napoli, hanno denunciato un 38enne per detenzione illegale di materiale esplosivo. Durante una perquisizione domiciliare, i militari dell'Arma lo hanno sorpreso mentre nascondeva in un magazzino adiacente l'abitazione sei chili di ordigni artigianali.

L'arresto per spaccio

I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, sempre in provincia di Napoli, hanno invece arrestato una donna per detenzione di stupefacente a fini di spaccio. Si tratta di una 27enne già sottoposta agli arresti domiciliari per reati in materia di droga. La donna è stata sorpresa in casa a nascondere otto dosi di crack in un taschino che aveva cucito nella parte interna di una manica del suo giubbino. Ora è ai domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24