Torre Annunziata, gambizzato un uomo in un raid armato

Campania
Immagine d'archivio (ANSA)
ospedale_ansa

La vittima si è presentata in ospedale con una ferita da arma da fuoco alla gamba e, dopo le insistenti domande delle forze dell'ordine, ha raccontato di essere caduto in un agguato 

Un uomo di 41 anni di Gragnano si è presentato in ospedale con una ferita da arma da fuoco alla gamba e, dopo le insistenti domande delle forze dell'ordine, ha raccontato di essere rimasto vittima di un agguato avvenuto a Torre Annunziata, provincia di Napoli. La vittima risulta avere diversi precedenti per droga ma non sembra essere affiliato ai clan della zona, in guerra per aggiudicarsi il controllo delle attività illecite.

Le indagini

I carabinieri della Compagnia oplontina, che indagano sull'accaduto, ipotizzano che il raid possa essere maturato nell'ambito dello spaccio di droga, anche se per ora non vengono escluse altre piste. L'uomo non è in gravi condizioni ma resta ricoverato all'ospedale di Boscotrecase.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24