In auto con preziosi rubati, due arresti nel Casertano

Campania
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)
Fotogramma_Carabinieri

Due persone sono state arrestate con l'accusa di concorso in furto, ricettazione, possesso di arnesi da scasso, oltre a lesioni e a resistenza a pubblico ufficiale

Ad Orta di Atella, in provincia di Caserta, due persone sono state fermate dai carabinieri per un controllo e sono state trovate in possesso di gioielli rubati, venerdì 7 dicembre, in un'abitazione di un comune della provincia di Isernia. Nelle loro case sono stati trovati anche cinque dipinti su tela del valore complessivo di 3.000 euro. I due di origine albanese, sono stati quindi arrestati con l'accusa di concorso in furto, ricettazione, possesso di arnesi da scasso, oltre a lesioni e a resistenza a pubblico ufficiale.

Il controllo dei carabinieri

I due non si sono fermati all'alt dei militari. Hanno accelerato nel tentativo di dileguarsi. I carabinieri però, dopo un inseguimento, sono riusciti a bloccare i due. Nell'auto sono state trovate anche sette borse griffate, bracciali e collane d'oro, nove bracciali, cinque telefoni cellulari e tre chiavi di auto. Su questo materiale sono in corso di accertamento. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24