Napoli, trovata in auto pistola con colpo in canna: due arresti

Campania
Foto di archivio (ANSA)
carabinieri_ansa

I fermati sono due ventenni, già noti alle forze dell’ordine per reati in materia di armi e truffe ad anziani commesse con la tecnica dello "specchietto" soprattutto nel basso Lazio 

Due ventenni sono stati arrestati a Napoli perché trovati in possesso di una pistola con la matricola abrasa e con il colpo in canna. I fermati sono Pasquale Buonerba e Gennaro Pipolo, accusati di porto illegale di arma clandestina. Il fermo è stato eseguito dai carabinieri del nucleo radiomobile del reparto operativo di Napoli a seguito di un controllo effettuato in via Casanova, nel capoluogo campano. Gli uomini dell’Arma hanno controllato i due giovani a bordo di una Fiat Panda e nella vettura, sotto un tappetino, hanno trovato l’arma. Buonerba e Pipolo sono entrambi già noti alle forze dell’ordine per reati in materia di armi e truffe ad anziani commesse con la tecnica dello "specchietto", soprattutto nel basso Lazio. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24