Napoli, banditi sbucano dalle fogne e rapinano ufficio postale

Campania
Immagine d'archivio (Agenzia Fotogramma)

Armati e vestiti di tute bianche e mascherine, i ladri sono entrati in azione mentre il direttore inseriva il denaro nel Postamat. Il bottino è di 95mila euro 

Tre uomini hanno rapinato un ufficio postale appena dopo l’apertura, questa mattina, lunedì 3 dicembre 2018. E’ successo a Napoli, in via Polveriera. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, i tre banditi sono sbucati dalle fogne, armati e vestiti di tute bianche e mascherine. Sono entrati in azione mentre il direttore dell’ufficio inseriva il denaro all’interno dello sportello per i prelievi automatici. Si sono fatti consegnare le banconote e sono poi fuggiti utilizzando nuovamente i condotti fognari. Il colpo ha fruttato un bottino di 95mila euro. Uno degli impiegati dell’ufficio ha avuto un malore, ed è stato soccorso dal personale del 118. Sono in corso le indagini della polizia.  

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24