Napoli, padre nasconde le armi: lui compra pistola per minacciare l’ex

I titoli di Sky TG24 delle 10 del 29/11

1' di lettura

La donna ha raccontato di essere stata minacciata di morte dall'ex marito, quando era andata a riprendere i bambini dal catechismo e l'uomo si era presentato all'uscita e le aveva puntato contro una pistola

Un uomo di 35 anni è stato arrestato, dopo essere stato denunciato dall'ex moglie ai carabinieri di Marianella (Napoli), dalla quale è separato da due anni. La donna ha raccontato di essere stata minacciata di morte quando era andata a riprendere i bambini dal catechismo e l'uomo si era presentato all'uscita e le aveva puntato contro una pistola.

La ricostruzione dei fatti

L'indagato, titolare di porto d'armi per uso sportivo, deteneva regolarmente due pistole (una delle quali non è stata ritrovata), un fucile e munizioni. Armi che dopo la separazione, il 35enne aveva trasferito a casa dei genitori. Suo padre, però, per evitare peggiori conseguenze, aveva chiuso le pistole e il fucile in una cassaforte nascondendo la chiavi. L'uomo allora aveva acquistato un'arma nuova mezz'ora prima di minacciare la ex. Il Gip ha valutato grave il quadro indiziario ed elevato il pericolo al quale era esposta la donna: per questo ha emesso la misura cautelare della custodia in carcere cui è stata data immediata esecuzione.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"