Napoli, si finge un compagno di classe per evitare multe: denunciato

Campania
Foto di archivio

Il 26enne, che non aveva mai ottenuto la patente, durante i controlli faceva finta di aver dimenticato il documento a casa e forniva le false generalità 

Non aveva mai ottenuto la patente di guida e per evitare contravvenzioni e sanzioni, durante i controlli della polizia stradale, fingeva di aver dimenticato il documento a casa e forniva le generalità di un suo compagno di classe, che era all’oscuro di tutto. Il piano era stato architettato da un giovane di 26 anni che è stato però scoperto dagli agenti della sottosezione autostradale della Polizia Stradale di Fuorigrotta, a Napoli. Il 26enne è stato denunciato.

Sorpreso per tre volte

Il giovane è stato sorpreso per tre volte, nell'ambito di un controllo in tangenziale, e in tutte le occasioni ha utilizzato lo stessa stratagemma, avallato dalle dichiarazioni della fidanzata che garantiva per lui, esibendo il suo documento di identità. Quando la vittima, però, si è vista recapitare a casa diversi verbali per infrazioni al codice della strada, che ovviamente disconosceva perché mai commesse, sono scattate le indagini della polizia stradale che hanno portato all'identificazione del vero trasgressore. Il 26enne è stato così denunciato, in stato di libertà, perché responsabile dei reati di sostituzione di persona e, in concorso con la fidanzata 25enne, anche del reato di falsa attestazione a pubblico ufficiale.
 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24