Caserta, sparatoria nella notte: ladri in fuga abbandonano il bottino

Campania
Foto di archivio (ANSA)
polizia_ansa

Nell'inseguimento i ladri hanno esploso alcuni colpi a salve, gli agenti hanno risposto al fuoco, ma alla fine i malviventi sono riusciti a fuggire 

Si sono introdotti in un'abitazione di Sessa Aurunca, provincia di Caserta, e hanno divelto una cassaforte a muro, ma durante la fuga sono stati intercettati dalla polizia di Stato. Nell'inseguimento i ladri hanno esploso alcuni colpi a salve, gli agenti hanno risposto al fuoco ma alla fine i malviventi sono riusciti a fuggire. È accaduto nella notte tra venerdì 23 e sabato 24 novembre, in località Monte Ofelio di Sessa Aurunca, nei pressi del commissariato di polizia.

L'inseguimento

I tre ladri sono stati notati dalla volante della polizia di Stato mentre stavano scavalcando un muro, per poi di darsi alla fuga. I poliziotti hanno fermato la loro auto e si sono messi a rincorrere i banditi che, inseguiti e quasi raggiunti, hanno abbandonato la refurtiva e sparato alcuni colpi di pistola verso gli agenti, che a loro volta hanno risposto al fuoco. Alla fine il bottino, di diverse migliaia di euro e alcuni oggetti preziosi, è stato recuperato e riconsegnato ai proprietari, che hanno ringraziato gli agenti.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24