Incidenti lavoro, giù da impalcatura: un morto ad Agropoli

Campania
Foto di Archivio (Getty Images)
gettyimages-ambulanza_720

Un uomo di 60 anni è morto dopo essere precipitato nel vuoto dall'impalcatura al terzo piano durante i lavori di ristrutturazione di una palazzina. Il cantiere è stato sottoposto a sequestro

Tragedia sul lavoro ad Agropoli, in provincia di Salerno. Un uomo di 60 anni è morto dopo essere precipitato nel vuoto dall'impalcatura al terzo piano durante i lavori di ristrutturazione di una palazzina di via Risorgimento, sul lungomare. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, l'uomo, titolare di un'impresa edile, era impegnato nel trasporto di alcuni materiali, quando sarebbe scivolato, schiantandosi su un camion parcheggiato sulla strada sottostante. Il 60enne è morto sul colpo. Sul posto l'ambulanza del 118 e i carabinieri. Le indagini saranno coordinate dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania. Intanto il cantiere è stato sottoposto a sequestro.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24