Rapina a Benevento: picchiati e legati ex sindaco e sua moglie

Campania
caserma_carabinieri_fotogramma

I quattro banditi hanno fatto irruzione in una villa e hanno picchiato i due proprietari per poi fuggire dopo essersi impossessati di qualche centinaio di euro 

Quattro banditi hanno fatto irruzione all'alba in una villa in contrada Pugliano di Castelvenere, in provincia di Benevento, dove hanno aggredito, picchiato e legato l’ex sindaco, Eugenio Carlo e sua moglie, entrambi insegnanti in pensione. I rapinatori, successivamente, sono scappati dopo essersi impossessati di qualche centinaio di euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Cerreto Sannita ed i sanitari del 118. 

Napoli: I più letti