Commando armato semina terrore a Napoli, tre arresti

Campania
Foto di Archivio (ANSA)
carabina_ansa

Scene da Far West nel capoluogo campano: i poliziotti hanno fermato tre giovani tra i 24 e i 31 anni dopo un inseguimento nelle vie della città 

Scene da Far West ieri pomeriggio, martedì 16 ottobre, a Napoli. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, nel rione Luzzatti, nel capoluogo campano, sono stati esplosi numerosi colpi di pistola contro il portone di uno stabile. Una sorta di atto intimidatorio da parte di diverse persone a bordo di motocicli e scooter, con volti coperte da sciarpe e caschi integrali.

Il commando semina il terrore

È scattato così un piano per fermare ogni via di fuga e in via Filippo Maria Briganti una volante della polizia ha intercettato un commando armato di 5 o 6 scooter con a bordo numerosi giovani che viaggiavano in direzione opposta di marcia rispetto ai militari. Così la polizia si è messa all’inseguimento dei centauri per cercare di fermarli. Il primo a essere arrestato è stato un 25enne, Michele di Mauro, che durante l’inseguimento ha perso il controllo della sua Honda SH e ha poi provato a scappare a piedi prima di essere catturato. L’uomo ha pure puntato la pistola contro i poliziotti, veloci nel disarmarlo e immobilizzarlo.

La cattura del commando

Un secondo scooter, con 3 ragazzi a bordo, è stato intercettato in via Don Bosco e il passeggero seduto al centro ha sparato in aria con un fucile a pompa e puntato l’arma sugli agenti. Durante la fuga, però, il conducente della moto ha perso il controllo del mezzo e i tre malviventi sono caduti per terra. Due sono riusciti a fuggire, mentre un 31enne, Vincenzo Del Vivo, è stato arrestato. I due in fuga si sono divisi e i poliziotti sono riusciti a catturare una terza persona, Stefano Mattarella, di 24 anni, che si era nascosto in una carrozzeria in via Calata Capodichino. All’interno dell’autofficina i poliziotti hanno sequestrato due ordigni trovati su uno scaffale, munizioni, guanti in similpelle e dei passamontagna.  

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24