Il Papa: "Cessi l'escalation delle guerre, ora dialogo e trattativa"

Mondo

Il Pontefice ha dedicato una preghiera speciale al Sudan dove il conflitto dura da oltre un anno e non trova soluzione di pace

ascolta articolo

Nuovo appello di Papa Francesco per la pace nei luoghi dove imperversano i conflitti: “Non dimentichiamo la martoriata Ucraina, la Palestina, Israele, il Myanmar. Faccio appello alla saggezza dei governanti perché cessi l’escalation è si ponga ogni impegno nel dialogo  e nella trattativa”, l’appello di Bergoglio all’Angelus.

Appello del Pontefice per la pace in Sudan

Il Papa rinnova il suo appello anche per il Sudan: “Invito a pregare per il Sudan dove la guerra che dura da oltre un anno non trova soluzione di pace. Tacciano le armi e con l’impegno delle autorità locali e della comunità internazionale si porti aiuto alla popolazione e i tanti sfollati e rifugiati sudanesi possano trovare accoglienza e protezione nei Paesi confinanti".

BENTIU, SOUTH SUDAN - MARCH 2012: A general view of ICRC vehicles in the South Sudan Red Cross compound in Bentiu.  (Photo by Tom Stoddart/Getty Images)

approfondimento

Sudan, Croce Rossa: "Due nostri autisti uccisi nel sud del Darfur"

Mondo: I più letti