Covid, Merkel: "Germania in nuova pandemia per varianti". Lockdown rafforzato a Pasqua

Mondo

La cancelliera: "Abbiamo un nuovo virus, molto più letale, infettivo e contagioso per più tempo". Misure restrittive fino al 18 aprile, tra l'1 e il 5 chiusa la maggior parte dei negozi e annullate le funzioni religiose

Ascolta:

La Germania è entrata in una "nuova pandemia" a causa della diffusione delle varianti del Covid-19. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel annunciando misure restrittive più severe al termine di una maratona di colloqui, conclusa nella notte, con i leader regionali. "Abbiamo un nuovo virus. E' molto più letale, molto più infettivo e contagioso per molto più tempo", ha detto Merkel in una conferenza stampa a Berlino.  La cancelliera ha inoltre annunciato un lockdown fino al 18 aprile, che sarà rafforzato durante il fine settimana di Pasqua (COVID-19, AGGIORNAMENTI - SPECIALE).

Cosa prevede il lockdown di Pasqua in Germania

vedi anche

Covid, variante nigeriana in Sicilia: la situazione nelle regioni

La Germania ha registrato 13.733 nuovi contagi e 99 morti lunedì, 16mila nuovi casi e 207 morti domenica. Dopo quasi dodici ore di trattative tra Merkel e i rappresentanti degli stati federati si è giunti a un accordo al vertice iniziato ieri a Berlino sulle misure restrittive: la maggior parte dei negozi saranno chiusi e le funzioni religiose annullate nel fine settimana di Pasqua, dall'1 al 5 aprile; i raduni, come ad esempio i pranzi all'aperto, saranno vietati. "La situazione è grave. Il numero di casi sta aumentando in modo esponenziale e i posti in terapia intensiva si stanno riempiendo di nuovo", ha detto la cancelliera.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24