Spagna, forte esplosione a Madrid: semidistrutto un edificio in centro: 3 vittime

Mondo
©Getty

La deflagrazione è avvenuta intorno alle ore 15. "È stata dovuta ad una fuga di gas, secondo le prime valutazioni", ha detto il sindaco Martinez Almeida. Lo scoppio ha fatto saltare in aria quattro piani superiori del palazzo, situato in Calle de Toledo. Evacuata la casa di riposo vicina all'edificio esploso

Una forte esplosione, probabilmente dovuta a una fuga di gas, ha semidistrutto un edificio nel centro di Madrid verso le ore 15. È di tre morti e otto feriti il bilancio ufficiale dell'esplosione, stando ai servizi di soccorso. Fra i feriti uno è in condizioni gravi ed è stato trasportato in ospedale. La potente deflagrazione ha distrutto 4 piani di un edificio situato in Calle de Toledo ed è avvenuta mentre degli operai stavano controllando l'impianto del gas del palazzo, riferiscono fonti della polizia citati da El Pais.

Il palazzo nel centro di Madrid

Il palazzo ospita il centro parrocchiale della chiesa della Virgen de la Paloma che si trova alle spalle. Ci sono uffici, un centro di accoglienza della Caritas, sale riunione e tre case per sacerdoti, aggiunge il quotidiano sul proprio sito. La zona è stata evacuata e isolata.

Probabile una fuga di gas

"L'esplosione è stata dovuta ad una fuga di gas, secondo le prime valutazioni", ha riferito il sindaco di Madrid José Luis Martinez AlmeidaSecondo il primo cittadino un intervento adesso all'interno all'edificio danneggiato "ne minerebbe la stabilità" e si teme quindi un crollo. Il sindaco ha spiegato che al momento le fiamme continuano a propagarsi all'interno del palazzo. Intanto la zona che ospita una casa di riposo e una scuola è stata circondata dai vigili del fuoco che hanno evacuato gli anziani dalla residenza attigua al palazzo esploso. Detriti e fumo circondano la zona colpita.

Sanchez: vicino a famiglie delle vittime e ai feriti 

"Sfortunatamente dobbiamo piangere la morte di alcune persone nell'esplosione nella calle Toledo", ha scritto su Twitter il premier spagnolo Pedro Sanchez. "Ho appena finito di parlare con il sindaco di Madrid per esprimergli il mio sostegno e solidarietà. Tutto il nostro rammarico e affetto alle famiglie dei defunti e dei feriti".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.