Pillole di curiosità su Joe Biden e Donald Trump a due settimane dalle elezioni

Mondo

Valentina Clemente

Joe Biden, se eletto, infrangerà un record. Sconfiggendo, non solo ai seggi, Donald Trump.  Sapevate che si voterà anche dallo spazio? Queste alcune curiosità - o meglio: "fun facts" - sulle elezioni statunitensi del prossimo 3 novembre.  Il conto alla rovescia per una delle notti più lunghe di questo 2020 è ufficialmente iniziato! 

Se Joe Biden vincesse le elezioni il 3 novembre, infrangerebbe un record: ovvero essere il presidente più anziano della storia americana. Record che, però, non avrebbe mai potuto battere se la sua prima candidatura nel 1987, sospesa a causa di un presunto discorso copiato proprio da lui, fosse, invece, andata a buon fine.

Con le sue 77 candeline, quindi, batterebbe Donald Trump che, ad oggi, detiene lo scettro di commander in chief più âgée, con i suoi 74 anni. E che dire di Kamala Harris che, nel giorno che segna due settimane esatte dalle elezioni, festeggia 56 anni, a suon di campagna elettorale e di slogan che incitano ad andare a votare.

Un invito preso alla lettera da molto lontano: Kate Rubins, astronauta della Nasa arrivata alla stazione spaziale internazionale lo scorso 14 ottobre, voterà proprio dallo spazio, con apposite procedure ben definite dalla stessa Nasa.

E chissà se mai, un giorno, si potrà scegliere, invece, il più giovane candidato alla presidenza statunitense: per essere considerato tale, bisogna avere 35 anni, possedere la cittadinanza usa sin dalla nascita ed aver avuto la residenza in America per almeno 14 anni. 

 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24