Kenya, autobus si ribalta e finisce in un fosso: almeno 50 morti

ANSA
1' di lettura

Il veicolo, partito dalla capitale Nairobi e diretto a Kakamega, trasportava 52 passeggeri in tutto. Secondo le autorità avrebbe perso il controllo mentre percorreva una strada lungo un ripido pendio nei pressi di Fort Tenan, nella contea occidentale di Kericho

Nella contea occidentale di Kericho, in Kenya, un autobus è finito fuori strada precipitando in un fossato. Nell'incidente, secondo le autorità, sarebbero morti 51 dei 52 passeggeri totali (anche se altre fonti parlano di 50 vittime). L'autobus era partito dalla capitale Nairobi ed era diretto a Kakamega, ma avrebbe perso il controllo una volta arrivato su una strada che corre lungo un ripido pendio nei pressi di Fort Tenan, vicino a Kipkelion, rovesciandosi all'interno della scarpata. Al momento, però, le autorità mantengono il riserbo sulla dinamica dell'incidente che deve ancora essere accertata.

Migliaia le vittime di incidenti stradali nel Paese

Stando alle statistiche ufficiali, ogni anno in Kenya muoiono circa tremila persone a causa di incidenti stradali. Una cifra che per l'Organizzazione Mondiale della Sanità potrebbe salire fino a 12mila. I due casi più gravi per numero di morti risalgono al dicembre del 2017 e al 2016: nel primo caso 36 persone hanno perso la vita a causa di uno scontro frontale tra un autobus e un camion; nel secondo invece le vittime sono state più di 40 dopo che un'autocisterna è esplosa in un tratto autostradale coinvolgendo diverse automobili.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"