Meghan Markle debutta sul sito reale: "Fiera di essere una femminista"

Meghan Markle (Getty Images)
3' di lettura

La nuova Duchessa del Sussex ha ora una sua pagina sul sito dedicato ai reali britannici. Nella sua biografia ha inserito una frase di un suo passato discorso all'Onu che simboleggia il suo impegno nel sociale. LO SPECIALE

"Fiera di essere una donna e una femminista". Meghan Markle, neo duchessa del Sussex, ha ora una sua pagina sul sito www.royal.uk e ha scelto questa come citazione che più la rappresenta. Dopo il matrimonio reale con il Principe Harry, Meghan Markle è entrata di diritto a far parte della Royal Family britannica, per questo anche lei ha una pagina dedicata sul sito della monarchia inglese. 

Il profilo

Sul sito si legge anche che sin da giovanissima la nuova Duchessa del Sussex ha avuto "una forte consapevolezza dei problemi sociali e ha attivamente partecipato a iniziative benefiche". A 11 anni,ad esempio, ha portato a termine con successo una campagna nei confronti di un'azienda per far sì che cambiasse uno spot televisivo su un detersivo liquido caratterizzato da un linguaggio sessista. Attività come il servizio in una mensa di Skid Row, a Los Angeles, l'hanno poi aiutata a improntare la sua vita all'impegno per cause sociali e per l'emancipazione femminile. Una descrizione che sembrerebbe rimandare a un altro personaggio amatissimo della monarchia britannica: Lady Diana.

Il suo impegno con l'Onu

Meghan è diventata portavoce dell'Onu per la partecipazione politica e per la leadership delle donne nel 2015. In occasione della Giornata Internazionale delle Donne di quell'anno, Meghan pronunciò un discorso in cui dichiarò: "Sono fiera di essere una donna e una femminista". Tale frase è stata riportata come sua citazione rappresentativa nel profilo reale. Negli anni successivi è diventata anche ambasciatrice globale per l'associazione benefica World Vision.

I suoi impegni professionali

Nonostante Meghan abbia detto addio alle scene, la biografia della Duchessa contiene anche un riferimento alla sua carriera da attrice. Viene infatti menzionato il suo ruolo di Rachel Zane in più di 100 episodi della serie televisiva "Suits". E accanto all'impegno nel mondo della recitazione, "Sua Altezza Reale ha scritto e diretto un sito di lifestyle chiamato The Tig, che ha usato come piattaforma per discutere problemi sociali come l'uguaglianza di genere, accanto ad altri temi come viaggi, cibo, e moda".

Leggi tutto
Prossimo articolo