Spaghetti alla bottarga, la ricetta originale per un primo piatto dal gusto ricercato

Ricette
@Pixabay
spaghetti alla bottarga

Se ti piace il sapore del mare nei tuoi piatti, non perderti questa semplice ricetta, dagli aromi unici e raffinati del caviale mediterraneo

Gli spaghetti alla bottarga sono un piatto originario della Sardegna: si basa su un condimento classico, quello dell'aglio e dell'olio (aglio e olio), a cui aggiungiamo la bottarga (bottarga di pesce pressata, in questo caso muggine) che le conferisce un potente sapore marino che nell'insieme rende il piatto molto gustoso.

Cos'è la bottarga

approfondimento

Pasta alla norma, la ricetta originale siciliana

La parola bottarga è di origine araba e deriva dalla parola butarik che significa “conservare in salamoia”. La bottarga è una specialità culinaria che si può trovare in alcuni paesi del Mediterraneo, tra cui Italia, Turchia, Grecia, Portogallo, Algeria o Tunisia. In Asia, i giapponesi la adorano e la conoscono come karasumi.

Per chi non lo sapesse, la bottarga altro non è che uova di pesce stagionate e sotto sale. Le uova di pesce sono le gonadi femminili di alcune specie di animali acquatici commestibili. 

Ingredienti

approfondimento

Pasta cacio e pepe, la ricetta romana originale

Per 2 porzioni

  • Spaghetti, 200 gr.
  • Peperoncino secco
  • 2 spicchi d'aglio
  • Prezzemolo q.b
  • Olio extravergine d'oliva
  • Bottarga 20g
  • sale q.b

Preparazione

Taglia a fettine 2 spicchi d'aglio sottili, aggiungi una manciata di prezzemolo e peperoncino. Taglia la bottarga a fettine sottili. Scalda una pentola d'acqua con un cucchiaio di sale. Quando l'acqua bolle, aggiungi gli spaghetti e cuoci al dente. Nel frattempo scalda una casseruola a fuoco medio-alto e aggiungi una buona quantità di olio extravergine di oliva, questa sarà la base della nostra salsa. Aggiungi l'aglio e il peperoncino o il pepe in grani, mescola in modo che non si bruci. Abbassa la fiamma a una temperatura medio-bassa. Aggiungi le fettine di bottarga (magari riservarne qualcuna da aggiungere a crudo alla fine) e mescola con una spatola o un cucchiaio di legno, quando la bottarga inizia a sbriciolarsi (che è quello che desideriamo) aggiungi del prezzemolo, mescola e spegni il fuoco. Ora abbiamo già la salsa. Quando gli spaghetti saranno cotti a piacere, spegni il fuoco, metti da parte mezzo bicchiere dell'acqua di cottura e scolare. Accendi il fuoco nella casseruola con il composto di olio e bottarga e unisci la pasta scolata, mescola, aggiungi due cucchiai dell'acqua di cottura per renderla più pastosa e il resto del prezzemolo. Mescola bene, guarnisci con la bottarga cruda e completa il tutto con un filo di olio extravergine di oliva a crudo.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.