Bambini e lockdown. L'invisibile che ci mette alla prova

Lifestyle

di Gaia Mombelli

Da questa settimana riprendiamo la collaborazione con Domenico Barrilà, che ci ha accompagnato nella serie "Come funziona un bambino" e ora ci fornisce alcune considerazioni sulla situazione sanitaria, sociale e psicologica che stiamo vivendo, in particolare sul comportamento dei vari attori, giovani e adulti, che si sono dovuti misurare con un esame esistenziale impegnativo ma non imprevisto, poiché il nostro pianeta è popolato da una miriade di creature che coesistono e ognuna vuole affermare le proprie ragioni

IL VIRUS, I RAGAZZI, GLI SPECIALISTI. UN APPUNTAMENTO MANCATO (non dai ragazzi)

 

Iniziamo questo nuovo percorso con un approfondimento sul mancato incontro, in questa pandemia, tra specialisti, bambini e ragazzi, con i minori che spesso si sono mostrati molto più responsabili degli adulti, compresi quelli facenti parte di categorie professionali chiamate a recitare ruoli delicati.  

 

Nessuno può negare la complessità della situazione determinatasi a partire dal mese di febbraio del 2020, quando quella che consideravamo la "normalità" è stata travolta da eventi che neppure il più pessimista dei cittadini avrebbe messo in preventivo, ma proprio la qualità dei fenomeni che stanno interessando i singoli e la collettività, richiede narrazioni equilibrate e responsabili.

 

Nelle prossime settimane proporremo approfondimenti da parte dello stesso autore su aspetti complementari .

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24