Formazione e istruzione, sottoscritto Ccnl

Lavoro
©Getty
GettyImages_federterziario

È stato sottoscritto telematicamente il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro del settore Formazione e Istruzione di Federterziario ed Ugl Scuola

È stato sottoscritto telematicamente il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro del settore Formazione e Istruzione di Federterziario ed Ugl Scuola. Alessandro Franco, segretario nazionale di Federterziario esprime "soddisfazione per il rinnovo del ccnl", tra l'altro il primo del settore Formazione ed Istruzione redatto con la consulenza tecnica dell' Associazione nazionale consulenti del lavoro.


"Un contratto completo -ha aggiunto Franco- applicabile a tutti i settori istruzione, formazione, asili nido e formazione professionale".


Nel rinnovo è stato confermato l'utilizzo delle collaborazioni coordinate e continuative ed è stato confermato l'aumento delle ore di insegnamento in aula in cambio di retribuzioni mensili più alte. Invariata la retribuzione oraria, a fronte di un rafforzamento delle politiche di welfare (benefici maggiori per collaboratori e dipendenti senza nessun aumento di costo per l’impresa). Nell'intesa, è stata riconfermata la retribuzione con gettoni di presenza per le attività collaterali all’insegnamento ed è stato regolamentato lo smart working.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24