Mise: al via bando macchinari innovativi, 265 mln per investimenti

Lavoro
©Getty
macchinari_GettyImages

Da parte di pmi e reti d’impresa nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

Il ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato il decreto che definisce i termini e le modalità di presentazione delle domande di agevolazione previste dal nuovo bando ‘Macchinari innovativi’, che ha l’obiettivo di favorire investimenti di Pmi e reti d’impresa nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Lo rende noto lo stesso Mise. Per la misura sono disponibili complessivamente 265 milioni di euro "per sostenere la competitività e la trasformazione tecnologica dei sistemi produttivi nei territori interessati, attraverso l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature innovative".


Le risorse per gli investimenti agevolativi sono finanziati dal Programma operativo nazionale “Imprese e competitività” 2014-2020 Fesr e saranno rese disponibili alle imprese attraverso l’apertura di due distinti sportelli, a ciascuno dei quali sarà destinato un ammontare pari a euro 132.500.000,00.


Le domande relative al primo sportello, valutate e gestite da Invitalia, potranno essere compilate a partire dalle ore 10.00 del 23 luglio 2020 mentre l’invio sarà possibile a partire dalle ore 10.00 del 30 luglio 2020.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24