Inps, al 7 maggio 8,5 mln beneficiari cig e assegno ordinario

Lavoro
©Getty
inps_GettyImages

Per quanto riguarda le domande di assegno ordinario quelle inviate ai fondi sono 193.397 per un totale di 3 milioni di beneficiari.

I beneficiari complessivi di cassa integrazione ordinaria e assegno ordinario, al 7 maggio 2020, sono quasi 8,5 milioni (8.472.311). Dei relativi benefici, 5,5 milioni sono già stati anticipati dalle aziende con conguaglio Inps, e 2,9 milioni sono a pagamento diretto, in corso di pagamento. Lo comunica l'Istituto di previdenza, sul suo sito internet.


Scendendo nel dettaglio, le domande di cassa integrazione ordinaria aziende pervenute sono 381.692 e, di queste, 157.001 risultano essere con pagamento a conguaglio e 224.691 con pagamento diretto, a oggi ne sono state autorizzate 324.516. Il totale dei lavoratori beneficiari è 5,5 milioni, di cui 4 milioni hanno già ricevuto l'anticipo dalle aziende con conguaglio Inps e 1.504.609 hanno ricevuto il pagamento diretto da Inps.


Per quanto riguarda le domande di assegno ordinario quelle inviate ai fondi sono 193.397 per un totale di 3 milioni di beneficiari. Di queste domande, 1,6 milioni risultano essere con pagamento a conguaglio già pagate, e 1,4 milioni con pagamento diretto. Le domande attualmente in istruttoria sono 152.000 di cui 81.000 sono state autorizzate.


Sono 305.434 le domande di cassa integrazione in deroga, determinate dalle singole regioni e inviate all'Inps al 7 maggio. Di queste 206.904 sono state autorizzate da Inps, 57.833 sono state pagate a una platea pari a 121.756 beneficiari.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24