Inps, calano ore cig a marzo ma mancano quelle causa Covid

Lavoro
INPS_GettyImages

L'Inps riporta il conto delle ore di cassa integrazione autorizzate a marzo (20 mln, -8,2%), ma tra queste ancora non ci sono quelle con la causale 'emergenza Covid 19'

 

Nel mese di marzo 2020 il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate è stato pari a 20 milioni, in diminuzione del 8,2% rispetto allo stesso mese del 2019 (21,8 milioni). Lo comunica l'Inps ricordando che le ore autorizzate riportate nel focus fanno riferimento alla data di

autorizzazione, pertanto è opportuno tenere presente che nel mese oggetto della pubblicazione (marzo 2020) non ci sono ore autorizzate con causale "emergenza covid19".

Cigo, +21,3% in edilizia

Le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a marzo 2020 sono state 12,7 milioni. Un anno prima, nel mese di marzo 2019, erano state 11,8 milioni: di conseguenza, la variazione

tendenziale è pari a +7,9%. In particolare, la variazione tendenziale  è stata pari a +21,3% nel settore Industria e -38,3% nel settore Edilizia. La variazione congiunturale registra, nel mese di marzo 2020  rispetto al mese precedente, un incremento pari al 19,4%. Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate a marzo 2020 è stato pari a 7,3 milioni, di cui 3,1 milioni per

solidarietà, registrando un decremento pari al 27,2% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, che registrava 10,0 milioni di ore autorizzate. Nel mese di marzo 2020 rispetto al mese precedente si registra una variazione congiunturale pari al -31,5%.

Cig in deroga,+515,2% in un mese

Gli interventi in deroga sono stati pari a circa 2 mila ore autorizzate a marzo 2020 registrando un decremento del 82,2% se raffrontati con marzo 2019, mese nel quale erano state autorizzate

circa 12 mila ore. La variazione congiunturale registra nel mese di marzo 2020 rispetto al mese precedente un incremento pari al 515,2%.

 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24