Corte Conti, ok a rinnovo Ccnl dirigenti Funzioni centrali pa

Lavoro
corte_conti

"Sotto il profilo contenutistico l'Accordo interviene in modo complessivo sulla disciplina della dirigenza, modificandone sia la parte normativa sia quella economica", si legge nella delibera delle Sezioni riunite

Via libera dalla Corte dei conti al rinnovo contrattuale per la Dirigenza dell'Area Funzioni Centrali per il triennio 2016-2018. "Sotto il profilo contenutistico l'Accordo interviene in modo complessivo sulla disciplina della dirigenza, modificandone sia la parte normativa sia quella economica" si legge nella delibera delle Sezioni riunite della Corte dei conti.

I contenuti del rinnovo

Il rinnovo contrattuale dell'Area dirigenziale delle Funzioni centrali è stato firmato il 9 marzo scorso dall'Aran e dai sindacati, riguarda circa 6.700 dirigenti pubblici e professionisti delle amministrazioni centrali (ministeri, agenzie fiscali ed enti pubblici non economici) e consentirà di riconoscere aumenti medi mensili di circa 260 euro, diversificati tra le varie categorie. Nel campo di applicazione sono compresi anche i dirigenti sanitari del ministero della Salute e dell'Aifa e i professionisti medici degli enti previdenziali.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24