Inps: in 4° trim. certificati medici +2,6% privati, +1,1% pubblico

Lavoro
Foto GettyImages
GettyImages_inps

Secondo l’Istituto nel 4° trimestre del 2019 si registra un lieve incremento del numero dei certificati rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente sia per il settore privato (+2,6%) che per il settore pubblico (+1,1%). A livello territoriale per entrambi i settori incremento più consistente al Nord

Nel quarto trimestre dell'anno 2019 si registra un lieve incremento del numero dei certificati rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente sia per il settore privato (+2,6%) che per il settore pubblico (+1,1%). A livello territoriale per entrambi i settori l'incremento risulta più consistente al Nord: +3,8% per il settore privato, +4,5% per il settore pubblico. Lo comunica l'Inps

I dati

Nel mese di dicembre 2018 (ultimo dato disponibile) il numero di lavoratori dipendenti interessati al controllo d'ufficio dello stato di malattia da parte dell'Inps è stato di 14,3 milioni di cui 3,3 nel settore pubblico (polo unico) e 11,0 nel settore privato (assicurati). L'Inps inoltre può effettuare controlli, su richiesta del datore di lavoro, anche per lavoratori privati non assicurati (3,7 milioni) e per lavoratori pubblici non appartenenti al Polo unico (circa 47 mila unità).

Nel settore privato all'aumento del numero dei certificati corrisponde un aumento meno che proporzionale del numero dei giorni di malattia (+0,8%), nel settore pubblico invece al lieve incremento dei certificati (+1,1%) corrisponde una diminuzione dei giorni di prognosi dello 0,8%.

In termini relativi, la percentuale dei lavoratori con almeno un giorno di malattia sul totale dei lavoratori rimane stabile al 18% per i lavoratori del settore privato e subisce un lieve incremento per quelli del settore pubblico passando dal 22 al 23% tra il IV trimestre 2018 e lo stesso periodo del 2019. Stabile anche il numero medio dei certificati dei lavoratori sia nel settore pubblico che in quello privato (3 certificati ogni 10 lavoratori per il settore privato e 4 per ogni 10 lavoratori nel settore pubblico). Il numero medio di giornate di malattia per lavoratore con almeno un giorno di malattia è in lieve diminuzione sia per il settore privato (da 10,3 nel 2018 a 10,2 nel 2019) che per il settore pubblico (da 9,1 nel 2018 a 9,0 nel 2019).

 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24