Coronavirus: Federterme, governo valuti azioni sostegno imprese

Lavoro
Credits Getty Images
terme_GettyImages

Caputi, non possiamo ancora stimare i danni che ne deriveranno e l’impatto economico che dovremo affrontare in un settore già duramente colpito dalla crisi.

Il consiglio generale di Federterme si è riunito con urgenza a Roma per un esame della situazione e per definire le priorità, dopo le ultime notizie -spesso incontrollate- sulla diffusione del coronavirus che ha portato ad un numero consistente di disdette delle prenotazioni nel settore turistico e termale. 

"Non possiamo ancora stimare i danni che ne deriveranno e l’impatto economico che dovremo affrontare in un settore già duramente colpito dalla crisi. L’Italia in questo momento è isolata, benché il virus sia circoscritto solo in alcune zone del Nord Italia". Così in una nota il presidente di Federterme Massimo Caputi.

"La stagione primaverile è, però, irrimediabilmente compromessa e il Governo dovrà per forza tener conto di questa situazione e valutare opportune azioni di sostegno alle imprese danneggiate" conclude Caputi. 

 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24