Confcommercio, intesa per partecipazione pmi a Expo 2020

Lavoro
Carlo Sangalli, presidente Confcommercio
confcommercio

L’accordo per favorire la partecipazione delle piccole e medie imprese italiane all’Esposizione Universale di Dubai 2020 in programma nella città emiratina dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021

Il Commissariato Generale di Sezione dell'Italia a Expo 2020 Dubai e Confcommercio-Imprese per l'Italia hanno sottoscritto un Protocollo d'intesa per favorire la partecipazione delle piccole e medie imprese italiane all'Esposizione Universale di Dubai 2020 in programma nella città emiratina dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021. Lo comunica una nota.

Gli obiettivi del protocollo 

Il Protocollo, firmato dal Commissario italiano per Expo Paolo Glisenti e dal presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, ha l'obiettivo di valorizzare la presenza delle imprese italiane del commercio, dei servizi, del turismo e della logistica che sperimentano e adottano innovazioni di prodotto e di processo relative ai temi 

della partecipazione italiana all’Esposizione Universale, compresa la diffusione e la promozione di percorsi formativi dedicati all'elaborazione di nuovi modelli imprenditoriali e alla creazione di nuove competenze.

I momenti formativi

L'obiettivo sarà perseguito attraverso la realizzazione di eventi, iniziative e occasioni di confronto nelle città e nei territori, luoghi privilegiati della rappresentanza del sistema Confcommercio, e con momenti formativi all'interno di Expo per valorizzare le piccole e medie imprese italiane, nella loro integrazione con le nuove tecnologie e l'innovazione.

 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24