Contratti: siglato accordo per 6 mila addetti Anas

Lavoro
credit: Getty Images

L’intesa raggiunta dalla società del gruppo Fs italiane con Filt Cgil, Fit Cisl, Uilpa Anas, Ugl Viabilità e Logistica, Sada Fast Confsal e Snala Cisal prevede un aumento salariale nel triennio di 120 euro

Sì al rinnovo del contratto collettivo nazionale dei 6 mila dipendenti di Anas per il triennio 2019-2021. L’intesa è stata raggiunta dalla società del gruppo Fs italiane con i sindacati di settore, Filt Cgil, Fit Cisl, Uilpa Anas, Ugl Viabilità e Logistica, Sada Fast Confsal e Snala Cisal.

Aumento di 120 euro nel triennio

I miglioramenti economici previsti dal nuovo accordo riguardano  un aumento salariale di 120 euro sui minimi tabellari da corrispondere in tre tranche (38 a gennaio 2020, 38 ad ottobre 2020 ed a gennaio  2021) ed un 'una tantum' di euro 350 per il 2019. Prevista anche un'integrazione dello 0,5% a favore della previdenza complementare, un aumento del valore dei buoni pasto da 5,16 a euro 7 e delle indennità di turnazione sempre pari a 7 euro. C'è anche la disponibilità di un incremento sulla polizza sanitaria integrativa allo scopo di migliorare le prestazioni da erogare ai lavoratori.

Nel contratto entra lo smart working

Dal punto di vista normativo, entra a far parte delle tipologie di lavoro lo smart working, e c'è la revisione della classificazione con l'introduzione delle fasce di scorrimento economiche. Viene migliorato l'apprendistato e previsto il rafforzamento delle tutele per i tempi determinati. Rafforzato anche  il ruolo del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (Rls), in particolare per le competenze nei cantieri  stradali. Nel rinnovo è prevista, inoltre, un'assunzione di impegni per una nuova classificazione del personale, per la revisione dei profili professionali, per il rafforzamento della tutela legale a favore dei dipendenti ed una valutazione sull'introduzione del Rlst territoriale.  

Soddisfazione dei sindacati

Soddisfatti i sindacati firmatari del rinnovo. La Filt Cgil, ricorda che comunque “l’ipotesi di accordo sarà sottoposta alla validazione da parte delle assemblee di lavoratori". Mentre Fit Cisl sottolinea che “il valore del rinnovo di questo ccnl rafforza le sfide che ci attendono nel prossimo futuro, a partire dall'auspicata fuoriuscita di Anas dal perimetro della Pa ed il conseguente consolidamento nel gruppo Ferrovie dello Stato". 

 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24