Catturato 'Juan carrito', l'orso confidente di Roccaraso

Abruzzo
c9c1641c3831a2409c941cddafe56d00

Trasferimento in area del Parco d'Abruzzo per essere rieducato

Catturato 'Juan Carrito', l'orso marsicano di due anni diventato una star sui social per le continue scorribande nel centro storico di Roccaraso: le operazioni di recupero sono iniziate alle 8 alla periferia della località turistica in provincia dell'Aquila, nella zona dove è stato avvistato l'orso, che è munito di radiocollare.
    'Juan Carrito' ha due anni ed è figlio dell'orsa 'Amarena', madre di altri tre cuccioli ora cresciuti, sarebbe stato catturato con un'esca e narcotizzato. Ora con l'ausilio dell'elicottero dei carabinieri verrà trasferito in una località del Parco nazionale d'Abruzzo, in mezzo ai boschi, lontano da Roccaraso, dove era ormai di casa: quasi ogni giorno visitava negozi e scantinati alla ricerca di cibo.
    "Abbiamo deciso di avviare le operazioni di cattura in data odierna proprio per intervenire prima del ponte dell'Immacolata, data in cui parte ufficialmente la stagione sciistica con prevedibile afflusso massiccio di turisti", fanno sapere dall'ente Parco. "Le operazioni sono ancora in corso e quando l'orso sarà messo in sicurezza, daremo tutti i particolari della cattura".
    Tutto si sta svolgendo nella massima sicurezza sia per l'orso che per le persone. Da quanto si è appreso, l'orso sarà trasferito in un'area tra Pescasseroli e Pescina, in una zona della Marsica, per essere sottoposto a un programma di rieducazione al suo ambiente naturale. (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24