Protesta sindaci per pedaggi A24-A25

Abruzzo
@ANSA
5e40d6fd1265d05042bb3a634b3bde9b

Appese fasce tricolori davanti alla sede del dicastero

(ANSA) - L'AQUILA, 13 NOV - Il Ministro per le Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli non riceve la delegazione di sindaci laziali ed abruzzesi mobilitati da inizio anno contro sul caro pedaggi nelle autostrade A24 e A25, gestite dalla concessionaria Strada dei Parchi, ed i primi cittadini appendono per protesta le fasce tricolori davanti alla sede del dicastero: è accaduto stamani a Roma dove è esplosa "la rabbia e lo sdegno" di amministratori che hanno denunciato "la totale mancanza di rispetto verso le istituzioni da parte del ministro pentastellato Toninelli, che per l'ennesima volta non ci ha ricevuti". Il sindaco di Carsoli (L'Aquila), Velia Nazzarro, portavoce dei sindaci dei due territori interessati dal rincaro autostradale di circa il 13 per cento, alla luce del mancato incontro con il ministro, annuncia "una grande manifestazione che coinvolgerà tutti i cittadini laziali e abruzzesi, le istituzioni, i sindacati e le associazioni di categoria. Adesso siamo davvero stanchi di essere presi in giro".
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.