Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Unicorno mania, la nuova moda del food

Un esemplare di "UniCornetto" fotografato in Thailandia (Federico Vergari)
3' di lettura

Su Instagram si può costruire un vero e proprio menu - dai noodles al gelato - solo sfogliando le immagini che appaiono con l'hashtag #Unicornfood. Ecco come il mitologico unicorno è sbarcato a tavola

In principio fu l'Unicorn Frappuccino, una bevanda di Starbucks in vendita solo in America, Canada e Messico. Ma ben presto la mania per le tinte arcobaleno - solitamente associate al mitologico unicorno - hanno conquistato foodies e food brand, tanto da far nascere un vero e proprio menu. Infatti, anche solo guardando su Instagram, l'hashtag #Unicornfood raccoglie una carrellata di piatti - almeno all'apparenza - golosi.

Unicorn food: l'inizio del trend

L'Unicorn Frappuccino è una bevanda a base di zucchero, mango, panna montata e vaniglia. La cosa più intrigante, che lo ha reso famoso, è la sua capacità di cambiare colore mentre lo si beve. Anche Ritter Sport ha cavalcato il trend unicorn food, proponendo una barretta dedicata all'animale leggendario. Ben presto hanno iniziato a spuntare su Instagram gli unicorn macarons, l'unicorn toast, fino alla carne "di unicorno" in scatola (che colorata non è).

Gli Unicorn noodle

Gli unicorn noodle, poi. La particolarità di questo piatto è che la colorazione è del tutto naturale. Il viola e il blu sono ottenuti dalle foglie di cavolo viola, mentre per il rosa basta versare sugli spaghetti giapponesi del succo di limone. Al Thaimee at McCarren, ristorante di New York, i noodles colorati vengono usati per arricchire l'insalata di mare chiamata 'Yum woon sen'. Il colore viene ottenuto dai fiori secchi di pisello, usati per rendere blu il tè matcha. Poi, grazie alla bollitura, al ghiaccio e al succo di limone, è possibile fissare il colore o farlo cambiare.

L'UniCornetto Algida

L'ultimo arrivato sul mercato è l'UniCornetto, un prodotto Algida in vendita solo in Thailandia. Il “gusto unicorno” si avvicina ad un misto di crema e puffo. Alla sommità del cono ci sono praline di cioccolato bianco e uno strato di topping ai frutti rossi, su una nuvola di gelato azzurro e viola. Anche qui, l'hashtag #unicornetto ha impazzato fra gli utenti di Instagram.

Il vino all'unicorno

L'azienda spagnola Gik Live! ha prodotto il vino Lagrimas de Unicorno, lacrima di unicorno. È rosa, glitterato, fruttato e molto dolce. Sulla bottiglia prodotta da Tere e Javi, enologi e coppia nella vita, si legge che il prodotto è realizzato con le lacrime del mitologico animale. In realtà all'interno della bottiglia c'è il 12% di alcol, ma la ricetta di questo vino è tutt'ora rimasta segreta, con i suoi creatori che preferiscono valorizzare l'elemento magico a discapito della reale composizione della bevanda.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"