Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Ondance, Roberto Bolle sul palco con Bocelli e Bollani: “Tre arti per un momento unico”

3' di lettura

L’étoile chiude la festa della danza a Napoli con un grande show all’Arena Flegrea. E a Sky Tg24 dice: “E’ una città con un grande cuore che ha un’energia travolgente”. L’Ondance si sposterà poi a Milano dal 26 maggio al 2 giugno. VIDEO

“All’Arena Flegrea accanto ad Andrea Bocelli e Stefano Bollani sarà un momento unico e speciale. La danza con la musica e con il canto. Le tre più nobili forme d’arte che si uniscono insieme per regalare qualcosa di estremamente prezioso al pubblico ma anche a noi. Non mi è mai capitato di essere sullo stesso palco con questi splendidi artisti”.
E’ tutto pronto a Napoli per l'ultimo atto dell’Ondance in versione partenopea, che precede la seconda edizione milanese della grande festa della danza ideata da Roberto Bolle. Un gran finale che porterà sul palco uno spettacolo in cui si respirerà arte a 360 gradi. Non solo danza dunque ma anche musica e canto in una contaminazione reciproca tra le arti che caratterizza tutti gli eventi organizzati dall’étoile negli ultimi anni.

"Napoli è un'energia che ti travolge"

Un gran finale da cui Roberto Bolle si aspetta molto, come confessa a Sky Tg24. “Per me Napoli è questa energia che ti travolge. Un’energia che appartiene ai napoletani capaci di vivere in maniera diversa ogni arte e soprattutto la danza. Mi aspetto che questo entusiasmo, questa gioia travolgano noi artisti e tutti i napoletani che ne prenderanno parte”.
Sulla scelta di Napoli come città in cui “accendere la danza” dopo Milano spiega: “Napoli è una città con un grande cuore che mi ha sempre travolto con il suo entusiasmo. Erano tanti anni che non ballavo qui. Sono voluto tornare con una grande festa della danza. Per invadere la città in ogni piazza e in ogni strada con l’amore e la passione per il ballo”. Un’invasione iniziata con un flash mob che ha travolto le vie del centro della città e proseguita poi con eventi ed open class dedicati alla danza in tutte le sue espressioni. Non solo classica dunque ma anche modern, contemporanea, hip hop, tango e yoga. Tra i momenti clou l’incontro con i bambini dello Spazio Comunale in piazza Forcella che ospita la biblioteca intitolata ad Annalisa Durante, giovane vittima della malavita diventata simbolo del coraggio e della voglia di riscatto di un quartiere e di un’intera città.

La festa della danza continua a Milano

A Milano la seconda edizione dell’Ondance inizierà tra pochi giorni, il 26 maggio. Una settimana di festa dedicata alla danza che si chiuderà con un grande show in piazza Duomo il 2 giugno. “Sicuramente Milano è la casa e la base. Vedremo se ci saranno altre occasioni speciali per portare la danza in altre città” confessa a Sky TG24. E conclude: “Spero che ci sia anche qualcun altro che prenda questo esempio e riesca a portare questo format in altri luoghi e in altre città. Pperché la danza può veramente parlare, comunicare ed emozionare tutti”.
 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"