Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Milano Fashion Week 2019: le sfilate in programma

A Milano la settimana della moda

4' di lettura

Dal 19 al 25 febbraio il capoluogo lombardo ritrova i più grandi fashion brand del mondo, che presenteranno le collezioni autunno-inverno 2019/2020, dedicate al mondo femminile

 

Riflettori puntati sulla moda a Milano. Dal 19 al 25 febbraio torna la Milano Fashion Week autunno-inverno 2019/2020. I numeri fanno già spettacolo da soli: 60 sfilate, 81 presentazioni, 4 presentazioni su appuntamento e 33 eventi in calendario, per un totale di 173 collezioni che andranno in scena nel capoluogo lombardo.

Milano Fashion Week 2019: le sfilate dei big

La Milano Fashion Week autunno-inverno 2019/2020 entra nel vivo mercoledì 20 febbraio (qui il calendario completo). La prima collezione a sfilare è quella di Alberto Zambelli (ore 10, piazza Duomo, Scalone Arengario). Ma è subito tempo di grandi fime con Byblos, che sfilerà in Viale Gorizia, 14 alle 12, Gucci (ore 15, via Mecenate, 77) Alberta Ferretti (ore 17, Piazza Lina Bo Bardi, 1) e Jill Sander (ore 19, via Popoli Uniti, 11/13). Nello stesso giorno si terrà il grande show Moncler. Alle 20, in via Ferrante Aporti, 9, ci sarò "Moncler Genius... Loci", con un progetto di riqualificazione degli ex "magazzini raccordati" nei pressi della Stazione Centrale. Giovedì 21 febbraio sarà il giorno di Max Mara (ore 09.30, via Roentgen, 1), Emporio Armani (ore 10,30, via Bergognone, 59), Fendi (ore 12.30, via Solari, 35), Prada (ore 18.30, via Lorenzini, 14), Moschino (ore 20.30, viale Eginardo, Gate 2 Bis). Le sfilate di venerdì 22 febbraio iniziano con Tod's (ore 9.30, via Palestro, 14), per poi continuare con Etro, che sfilerà nelle sale del Conservatorio di Milano (ore 14, Via Conservatorio, 12), Iceberg (ore 16, via Piranesi, 10), Versace (ore 19, Piazza Affari, 6). Sabato 23 febbraio sarà il giorno di Salvatore Ferragamo (ore 9.30, via E. Besana, 12), Roberto Cavalli (ore 12.30, Giardini Indro Montanelli), Missoni (ore 18, Via Piranesi, 14), Giorgio Armani (via Bergognone, 40). Domenica 24 febbraio sfileranno i nuovi modelli di Laura Biagiotti (ore 12.30, via Rivoli, 6), mentre chiuderà la kermesse la stilista portoghese Alexandra Moura (ore 10.30, Piazza Mercanti, 2).

Milano Fashion Week 2019: gli esordi

Per la prima volta nel calendario della Milano Fashion Week 2019 ci saranno le sfilate di Marco Rambaldi, giovane designer italiano. Un altro brand all'esordio a Milano Moda Donna è Marios, brand nato dal genio creativo di Mayo Loizou e Leszek Chmielewsk, supportati dalla Camera Nazionale Moda Italiana. Inoltre, sfileranno per la prima volta anche le creazioni di Alexandra Moura, stilista portoghese originaria di Lisbona. Tra gli esordienti di Milano Fashion Week ci saranno i brand Albagia, Alanui, Aquazzura, Flapper, Gentryportofino, Giaquinto, Harunobumurata, Laura Aparicio, Manuel Ritz, Martinacella, MM6 Maison Margiela, My Choice, Officina del Poggio, Saldarini Cashmere Flakes by Marco Rambaldi e Ujoh, Vgrass Studio.

Milano Fashion Week 2019: i premiati in onore di Franca Sozzani

Grazie al supporto di Camera Nazionale della Moda Italiana, sfileranno le collezioni di due stilisti premiati in onore di Franca Sozzani. Ci sarà Gilberto Calzolari, vincitore del “Franca Sozzani GCC Award for Best Emerging Designer“ durante la scorsa edizione dei Green Carpet Fashion Awards Italia. CNMI e CNMI Fashion Trust supporteranno inoltre la presentazione di Tiziano Guardini, vincitore del “Franca Sozzani GCC Award” nel 2017.

Milano Fashion Week 2019: il legame con l'Ungheria e la Cina

Continua la collaborazione tra Camera Nazionale della Moda Italiana e HFDA (Hungarian Fashion & Design Agency). In occasione di Milano Moda Donna verrà lanciato il progetto "Budapest Select - Presentation of Hungarian Designers" per supportare e promuovere lo sviluppo della moda ungherese, a partire dalla formazione, fino alla creazione, alla vendita, al marketing e alla comunicazione. Per tutta la durata della fashion week, i brand ungheresi Abodi, Artista, Celeni, Cukovy, Elysian, Je Suis Belle, Tomcsanyi, Zsigmond Dora menswear, coinvolti nel programma di mentoring curato da CNMI, avranno la possibilità di esporre le loro creazioni all’interno del Fashion Hub organizzato nello Spazio Cavallerizze, in un’area interamente dedicata al progetto. In questa edizione della Milano Fashion Week inizia anche la collaborazione tra CNMI e Xi' An International Fashion Town per supportare i giovani designer di talento provenienti dalla Cina. I brand selezionati sono Alexstorm, F/FFFFFF, Lanneret, Mukzin, Scale 79 Studio, Vmajor, Zynggati.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"