Dylan Dog: il 28 luglio esce "Profondo nero", scritto da Dario Argento

"Profondo nero" è stato scritto da Dario Argento con la collaborazione di Stefano Piani (Foto: Sergio Bonelli Editore)
2' di lettura

Il volume, scritto dal grande maestro dell’horror, è figlio di quindici mesi di lavorazione, che hanno visto collaborare il regista, il team della Sergio Bonelli Editore e il curatore dell'investigatore dell'incubo, Roberto Recchioni

La fantasia di un maestro dell’horror al servizio del più noto "investigatore dell'incubo". Il 28 luglio arriva in edicola 'Profondo nero', il numero speciale di Dylan Dog sceneggiato da Dario Argento. Sarà il volume numero 383 della serie regolare ed è figlio di quindici mesi di lavorazione, che hanno visto collaborare il regista con il team della Bonelli e il curatore di Dylan Dog, Roberto Recchioni.

Titolo ispirato a "Profondo rosso"

"Profondo nero", scritto da Dario Argento con la collaborazione di Stefano Piani, diventerà, per la gioia di lettori e collezionisti, un cult imperdibile nella storia del personaggio creato da Tiziano Sclavi. Il titolo scelto per il volume è ovviamente un tributo a uno dei più grandi successi di Argento, il film "Profondo Rosso". Ma le citazioni non finiscono qui: la copertina, infatti, opera di Gigi Cavenago, arriverà in edicola con un inedito effetto argentato, per rendere omaggio allo sceneggiatore d’eccezione.

"L'incontro perfetto tra due icone dell'horror italiano"

In questa avventura fumettisitica, Argento racconta le vicende della bellissima Beatrix, scomparsa nel nulla all'improvviso. Mistero che, come sempre, dovrà risolvere l'investigatore dell'incubo, tra mille difficoltà. La storia, secondo Roberto Recchioni, ha il merito "di essere morbosa e romantica, allo stesso tempo, violenta e delicata, divertente e terrorizzante, sgangherata e sgangherabile, come avrebbe detto Umberto Eco, grande estimatore del cinema di Argento quanto dei fumetti di Sclavi". Un tentativo quindi pienamente riuscito di trasposizione del linguaggio cinematografico a quello fumettistico: "Profondo nero è la realizzazione di un sogno. O forse sarebbe meglio dire di un incubo", spiega Michele Masiero, direttore editoriale di Sergio Bonelli Editore. "Racconta l'incontro perfetto tra due icone dell'horror italiano, nel mondo del cinema e in quello del fumetto".

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"