Dal cinema a #metoo, il festival South by Southwest al via in Texas

Ryan Reynolds, Daniel Espinosa e Jake Gyllenhaal sono stati tra gli ospiti della scorsa edizione (GettyImages)
3' di lettura

Gli ospiti, gli eventi e le anteprime più attese del Festival in scena a Austin, Texas, dal 9 al 18 marzo

Dal 9 al 18 marzo 2018 ad Austin, in Texas, si svolgerà il South by Southwest 2018 (SXSW), festival dedicato a musica, cinema, cultura digitale. Un'edizione che riserverà molte sorprese agli appassionati di tecnologia, con numerose conferenze, e ai cinefili, grazie all'anteprima del nuovo film di Wes Anderson e a un evento dedicato a "Ready Player One".

Gli ospiti

La lista degli ospiti impegnati in conferenze e incontri col pubblico include il politico Bernie Sanders, i registi Barry Jenkins ("Moonlight") e Darren Aronofsky ("Black Swan"), il sindaco di Londra Sadiq Khan, il cantante Keith Urban, l'ex giocatore di baseball Alex Rodriguez , lo scrittore Ta Nehisi Coates, l'attore Mark Hamill e l'ex governatore della California Arnold Schwarzenegger.

Tra #metoo e intelligenza artificiale

Il movimento #metoo e le molestie sul lavoro ricopriranno un ruolo importante nelle conferenze: il keynote dell'imprenditrice Melinda Gates sarà incentrata sul ruolo delle donne nel mondo dell'industria musicale, mentre altri panel saranno dedicati alle voci femminili più importanti sui social come Twitter. Altrettanto spazio sarà dedicato a temi come intelligenza artificiale e realtà virtuale. Sul fronte dei giochi, invece, spazio agli eSports e alla Overwatch League, con tornei e gare.

Cinema e serie tv

Ad aprire la rassegna cinematografica sarà l'horror "A quiet Place - un posto tranquillo" con Emily Blunt e John Krasinski, mentre la chiusura sarà affidata a "L'isola dei cani" di Wes Anderson, in anteprima continentale. Il regista de "Il filo nascosto" Paul Thomas Anderson riceverà il Jonathan Demme Award, premio attribuito in memoria del compianto creatore de "Il silenzio degli innocenti". Ad Armie Hammer, protagonista di "Chiamami col tuo nome" sarà invece consegnato il "One to Acclaim" della rivista Variety. Tra le attrazione più attese c’è la fedele ricostruzione di "Sweetwater", la cittadina del Far West che fa da sfondo alle avventure di Westworld. Due giornate saranno invece totalmente dedicate al nuovo film di Steven Spielberg "Ready Player One", con una serie di ricostruzioni ed esperimenti in realtà virtuale.

La musica

Più scarna invece l'agenda musicale: non sono previste grandi star come Lady Gaga, Jay Z, Drake e Kanye West, che si erano esibiti negli scorsi anni. Ad Austin arriverà Noah Cyrus, sorellina della più nota Miley, mentre i Los Lobos si esibiranno all'Auditorium Shores. In calendario gli show di veterani come Todd Rundgren e Wyclef Jean e di nuove leve quali Sylvan Esso e Nathaniel Rateliff & The Night Sweats.

Leggi tutto
Prossimo articolo