Buon compleanno Sienna Miller: 36 anni tra cinema e gossip

L'attrice e fotomodella Sienna Miller (Getty Images)
4' di lettura

L'ex compagna di Jude Law spegne le candeline il 28 dicembre. Dagli esordi come fotomodella alle vicende di cronaca rosa, passando per numerosi film di successo, ecco le tappe principali della sua carriera

Attrice, fotomodella e fra i volti preferiti dei tabloid. Sienna Miller compie 36 anni il 28 dicembre 2017, con numerose vicissitudini sentimentali alle spalle e alterni successi. Storica compagna dell'attore Jude Law, per buona parte della sua carriera le questioni di gossip delle quali è stata protagonista hanno richiato di mettere in secondo piano le sue capacità attoriali, con le quali è riuscita a conquistare nomination a premi di rilievo.

Gli esordi

Nata a New York, sotto il segno del capricorno, Sienna Miller esordisce al cinema nel 2001 sotto la direzione di un regista italiano, Carlo Vanzina, nel film "South Kensington". Già residente in Inghilterra da anni per ragioni lavorative, la Miller si era fatta conoscere inizialmente come fotomodella: questo filone della sua carriera raggiunge l'apice della popolarità nel 2003, quando, 22enne, posò per il calendario Pirelli.

L'arrivo di Jude Law

Sul set del film “Alfie”, nel 2004, incontra Jude Law con il quale avvia un legame sentimentale, preferendolo a Daniel Craig, con il quale era impegnata in una precedente relazione. Questa storia conoscerà degli alti e bassi, ma le porterà anche ulteriore notorietà. Nel 2006, infatti, Law confessa di aver tradito per tutta la durata del rapporto la Miller, intrattenendo rapporti con la baby-sitter dei figli (che l'attore aveva avuto in precedenza con Sadie Frost): la storia finisce così per attirare l'attenzione della cronaca rosa di tutto il mondo e la Miller decide di non proseguire la relazione con Law. Emotivamente provata, è costretta a sfuggire continuamente dagli appostamenti dei paparazzi: fra le celebrità che le offrono sostegno in questa dificile fase c'è, di nuovo, Daniel Craig.

Il ritorno

Bisogna attendere qualche tempo per rivedere sugli schermi la Miller, che nel 2008, però, ottiene il primo riconoscimento della critica: viene, infatti nominata ai BAFTA come miglior attrice emergente, grazie all'interpretazione in “The edge of love”. Nel frattempo l'attrice si è trasferita a Hollywood per allontanarsi dall'attenzione dei cronisti britannici e valutare nuove possibilità. L'anno successivo si dedica all'azione nel blockbuster “G.I. Joe - La nascita dei Cobra”, per il quale vincerà l'ironico Razzie Award come peggior attrice non protagonista. Con il successivo rientro in patria (è poi diventata cittadina britannica), c'è anche il ritorno di fiamma con Jude Law: i due tornano insieme e conserveranno, senza scossoni, il loro rapporto fino alla rottura definitiva del 2011. Un nuovo scandalo, tuttavia, torna a colpire l'equilibrio dell'attrice: "News of the world" diffonde infatti i messaggi privati che la Miller aveva inviato a Craig e a Law, oltre ad alcune fotografie.  

Gli anni recenti

Nel 2012 ottiene una candidatura ai Golden Globe come miglior attrice, grazie al film tv “The girl - La diva di Hitchcock”. E nello stesso anno diventata mamma: la figlia, Marlowe Ottoline Layng Sturridge, è nata da una relazione con l'attore Tom Sturridge. Nel 2013 vanno poi ricordate le interpretazioni in "Foxcatcher - Una storia americana" di Bennett Miller e in "American Sniper", sotto regia di Clint Eastwood. In quest'ultimo film candidato, la Miller veste i panni della moglie del cecchino Chris Kyle (Bradley Cooper). Fra 2015 e 2016 l'attrice compare ne "Il sapore del successo" di John Wells, sempre al fianco di Bradley Cooper, “Mississippi Grind” di Ryan Fleck e Anna Boden, “Affare fatto" di Ken Scott, e infine in “High Rise - La rivolta" e “Civiltà perduta”, rispettivamente diretti da Ben Wheatley e James Gray.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"