Natale in musica su Sky Arte: ecco il programma

I Pink Floyd
3' di lettura

Pink Floyd, Franco Battiato, Ornella Vanoni, Rino Gaetano, Vinicio Capossela e, in occasione dell’anniversario della scomparsa di David Bowie, una nuova produzione internazionale dedicata agli Hansa Studios di Berlino

Un’intera serata con i Pink Floyd, due puntate della nuova produzione originale Sky Arte HD 33 GIRI-ITALIAN MASTERS dedicate rispettivamente a due straordinari album della musica italiana, Mio fratello è figlio unico di Rino Gaetano e La voce del padrone di Franco Battiato e il concerto di Ornella Vanoni -  Sono nata qui al Piccolo Teatro Strehler realizzato in omaggio a Giorgio Strehler, l’esclusiva esibizione di Vinicio Capossela -  In sanità live registrato lo scorso maggio a Napoli nella Basilica di Santa Maria della Sanità durante il primo Sky Arte Festival e il documentario Hansa Studios: da Bowie agli U2 - La Musica ai Tempi del Muro, la nuova produzione originale targata Sky Arts Production Hub, sui leggendari studi di registrazione Hansa Studios di Berlino.

Sono queste alcune tra le prime visioni che Sky Arte HD (canale 120 e 400 di Sky) propone durante le festività natalizia. Una programmazione all’insegna della canzone d’autore italiana ma anche del miglior rock internazionale con concerti, documentari, interviste e performance live in esclusiva.

Un’intera serata con i Pink Floyd

Si inizia sabato 23 dicembre alle 21.15 con il film concerto sui Pink Floyd, con l’ex chitarrista del gruppo, David Gilmour, che torna all’Anfiteatro romano di Pompei a 45 anni di distanza dal concerto evento che aveva consegnato la band alla storia del rock. La serata proseguirà con il film di Sonia Anderson in prima visione, "Pink Floyd – Behind the wall", che racconta attraverso interviste esclusive e immagini di archivio l’ascesa di una delle più importanti rock band al mondo.

La canzone d'autore italiana

Il 27 dicembre nuova puntata di "33 giri – Italian masters", la produzione originale Sky Arte HD che va alla riscoperta dei migliori album della musica italiana. Protagonista del sesto appuntamento Rino Gaetano e il suo album "Mio fratello è figlio unico", uscito nel 1976. Il 30 dicembre sarà la volta di Ornella Vanoni con "Sono nata qui", l’esclusivo concerto che l’artista ha realizzato lo scorso ottobre al Piccolo Teatro Strehler di Milano, nell’anno del settantesimo anniversario dalla fondazione. L’anno nuovo si aprirà il 3 gennaio con Franco Battiato e il suo "La voce del padrone", il primo vero successo di vendita dell’artista siciliano, capace di superare il milione di copie. Il capitolo sulla canzone d’autore italiana si chiuderà il 5 gennaio con Vinicio Capossela in "In-Sanità live", una produzione originale in prima visione che propone l’esclusivo concerto gratuito di Vinicio Capossela registrato a Napoli lo scorso 7 maggio nella Basilica di Santa Maria della Sanità in chiusura del Festival.

In ricordo di David Bowie

In occasione dell’anniversario della morte di David Bowie, Sky Arte HD trasmetterà in due parti, il 10 e il 17 gennaio, il documentario "Hansa Studios: da Bowie agli U2". Ricco di immagini di archivio, interviste inedite a solisti, band e produttori e di filmati rari, il film racconta la vita degli Hansa Studios, i leggendari studi di registrazione musicali situati a un passo dal muro di Berlino in cui incisero i loro migliori album tanti artisti internazionali come David Bowie, Iggy Pop, Depeche Mode, Nick Cave, U2, Marillion, R.E.M e Nina Hagen.

Leggi tutto
Prossimo articolo