Denunciato 'l'uomo che frenava i treni', l'incubo dei pendolari

Liguria
c4d143cbcf250112b3f3acc778552f16

L'uomo aveva anche costretto aereo a tornare indietro a Orio

(ANSA) - GENOVA, 07 MAG - Parafrasando il libro di Georges Simenon, era diventato l'uomo che "fermava i treni". Il frenatore seriale, 18 casi accertati e altrettanti con ogni probabilità a lui riconducibili, è stato denunciato dalla polizia ferroviaria di Genova. Nei guai è finito un uomo di 47 anni, bulgaro, diventato l'incubo dei pendolari liguri, piemontesi e lombardi. Ore e ore di ritardi accumulati per puro divertimento.
    L'uomo saliva a bordo dei treni e quando il convoglio prendeva velocità azionava il freno di emergenza. In alcuni casi azionava quelli di più vagoni facendo accumulare ritardi oppure spaccava i finestrini con attrezzi da lavoro. Gli investigatori hanno così iniziato a visionare le telecamere di sorveglianza della rete ferroviaria e raccolto le testimonianze dei capotreno. Fino a due sere fa quando sul regionale proveniente dal Piemonte è stata segnalata una nuova frenata "anomala".
    Inoltre, qualche giorno fa, l'uomo è anche riuscito a bloccare un aereo partito da Orio al Serio: completamente ubriaco ha iniziato inveire perché, forse convinto di essere su un treno, non riusciva a trovare il freno di emergenza. Non riuscendo a farlo calmare, il comandante ha invertito la rotta ed è tornato a Orio. Per tutti gli episodi è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio. (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.