Grave per caduta facendo parkour,operato

Liguria
5e4fd012fd7913e06e8932fd48822455

Volo di sei metri, prognosi riservata ma non in pericolo di vita

(ANSA) - GENOVA, 10 NOV - E' stato operato all'ospedale Gaslini il ragazzo di 13 anni caduto ieri dal tetto della piscina Cascione a Imperia mentre faceva parkour, la disciplina acrobatica molto in voga nelle grandi città. Il ragazzo era caduto da un'altezza di sei metri dopo un salto che lo aveva fatto atterrare su un oblò che ha ceduto. La richiesta di aiuto era stata data da alcuni amici che erano con lui: il ragazzo è sempre rimasto cosciente.
    Il ragazzino è arrivato al Gaslini ieri sera con una ambulanza dall'ospedale di Imperia: ha un politrauma toracico.
    Il paziente, dopo essere stato ricoverato in Terapia intensiva, è stato operato. L'intervento chirurgico si è concluso senza complicazioni. Estubato, non è in imminente pericolo di vita, ma la prognosi resta riservata.
   

Genova: I più letti