Malore alla guida, salvato da agente

Toscana
84cb759cbbe9fab0cd5cfa3490e2d608

Poliziotto ha praticato massaggio cardiaco e chiamato soccorsi

(ANSA) - PRATO, 14 NOV - Un agente della polizia municipale di Prato, libero dal servizio, ha salvato l'autista di un autocarro che aveva accusato un malore mentre era alla guida.
    L'episodio è avvenuto in via delle Badie, all'altezza della rotatoria con la via De Sanctis. Il poliziotto ha notato un autocarro di traverso sul marciapiede con un uomo che, gridando, stava cercando di estrarre una persona dal veicolo. L'agente, ha si è subito accorto che il conducente, un 41enne italiano si trovava in stato di incoscienza ed ha quindi allertato il 118 iniziando a praticare il massaggio cardiaco. Grazie all'intervento del poliziotto della municipale e all'arrivo tempestivo dei soccorsi, l'uomo ha ripreso conoscenza ed è stato identificato da una pattuglia nel frattempo giunta in ausilio.
    Gli agenti hanno però avuto il sospetto che il 41enne avesse assunto sostanze stupefacenti e per questo gli è stata ritirata la patente in attesa dell'esito degli accertamenti confermati dal referto medico.
   

Firenze: I più letti