Alluvione nelle Marche, il 27 settembre i funerali del piccolo Mattia

Cronaca
©Ansa

Lo ha fatto sapere con un post su Facebook il sindaco di San Lorenzo in Campo (Pesaro Urbino), dove il bambino, il cui corpo senza vita è stato ritrovato otto giorni dopo il nubifragio, viveva con la madre. Sarà proclamato il lutto cittadino

ascolta articolo

I funerali del piccolo Mattia Luconi, otto anni, vittima dell'alluvione che ha colpito il Senigalliese il 15 settembre scorso, si "svolgeranno martedì 27 settembre alle ore 15 con rito cattolico presso la chiesa di Santa Maria assunta di Barbara, in provincia di Ancona". Lo fa sapere con un post su Facebook Davide Dellonti, sindaco di San Lorenzo in Campo (Pesaro Urbino), dove il bambino, il cui corpo è stato ritrovato nel pomeriggio di venerdì in un campo a Trecastelli, viveva con la madre Maria Silvia Mereu. La salma sarà tumulata presso il cimitero di San Pietro di Arcevia.  "Mattia si trova nella camera mortuaria dell'ospedale di Senigallia" che sarà aperta alle visite dalle ore 9 del 26 settembre.

Verrà proclamato il lutto cittadino

approfondimento

Alluvione Marche, il papà del piccolo Mattia: "Non si può morire così"

Lunedì in mattinata, fa sapere il Comune, "sarà firmata l'ordinanza per la proclamazione del lutto cittadino in concomitanza dei funerali del piccolo Mattia, in segno di stima, affetto, rispetto e partecipazione al profondo dolore della mamma Silvia, del babbo Tiziano, dei nonni Mimma, Millo e Marisa, degli zii Caterina con Alessandro e Paolo con Alice, dei cugini e dei parenti tutti. Da parte di tutta la comunità laurentina, - conclude Dellonti - ancora scossa e profondamente colpita, un abbraccio fraterno ai genitori ed ai parenti tutti".  Il padre del bambino ha annunciato di voler presentare un esposto in procura perché "non è possibile nel 2022 morire per una pioggia". "Mio figlio poteva essere salvato”, ha detto in un’intervista al Corriere della Sera. "Se fosse scattata l’allerta, non l’avrei fatto uscire".

Cronaca: i più letti