Abbandonati mille cuccioli in sole due settimane di giugno

Cronaca
©Getty

L'Enpa denuncia l'abbandono sia di cani che gatti, quasi sempre sono senza microchip e quindi è più facile allontanarli. Ma c'è anche un altro fenomeno: la cessione dell'animale da compagnia ad altri proprietari o alle organizzazioni stesse, che a volte di configura come una sorta di "abbandono camuffato'"

ascolta articolo

Il triste fenomeno degli abbandoni estivi viene costantemente monitorato dalle associazioni animaliste e dal Ministero della Salute. Un fenomeno però che, nonostante la sorveglianza, si ripete e cresce ogni anno: "solo in due settimane a giugno - segnala l'Enpa - abbiamo ricevuto una pioggia di segnalazioni e solo in due settimane a giugno abbiamo recuperato 1000 cuccioli di cane. Soprattutto al Sud". Non solo i cani vengono abbandonati, anche i gatti e quasi sempre sono senza microchip e quindi è più facile allontanarli. Enpa segnala anche un altro fenomeno: la cessione dell'animale da compagnia ad altri proprietari o alle organizzazioni stesse. Un fenomeno questo che se per certi versi è comprensibile (decesso di un proprietario, sopravvenute difficoltà economiche post pandemia, etc) per altri versi si configura come un "abbandono camuffato".

Gli abbandoni

approfondimento

Il migliore amico delle star, i cani delle celebrità. FOTO

"Tantissime le cessioni, nuova frontiera dell'abbandono, - spiega Carla Rocchi, Presidente nazionale Enpa - frutto spesso di adozioni frettolose e della mancanza di consapevolezza di che tipo di impegno comporti l'accogliere un animale, anche in termini economici". E gli abbandoni intanto preseguono nonostante le moltissime campagne e i famosi testimonial che invitano gli italiani a non farlo. Enpa a luglio è tornata in 100 piazze italiane per la Giornata nazionale contro l'abbandono. Rocchi, presidente Enpa, ha ricordato in quell'occasione che "L'Enpa lo scorso anno ha sterilizzato 13.849 cani e 29.012 gatti, un'azione fondamentale per combattere il randagismo. E sempre nel 2021 abbiamo dato in adozione 17818 cani e 15412 gatti".

I dati

Il Ministero della Salute ha pubblicato anche i dati relativi alle nuove adozioni fatte tramite i rifugi pubblici o privati convenzionati. Complessivamente le adozioni sono state 33.981 con la Puglia in testa nella classifica delle Regioni che hanno trovato una casa a un cane (6.259 gli animali pugliesi adottati) seguita dalla Campania (5.526) e dal Lazio (4.693)". 

Cronaca: i più letti