Charles Leclerc rapinato a Viareggio: rubato un orologio da migliaia di euro

Cronaca

Lo scippo è avvenuto dopo che il pilota monegasco è stato avvicinato con la scusa di scattare delle foto. Sul furto indagano i carabinieri

ascolta articolo

Pasquetta amara per Charles Leclerc. Il pilota della Ferrari è stato infatti rapinato la sera di lunedì 18 aprile a Viareggio mentre si trovava in via Salvatori in Darsena. Al driver monegasco è stato sottratto un orologio del valore di svariate migliaia di euro.

Il furto con la scusa di un selfie 

leggi anche

Dramma per Cristiano Ronaldo, morto il figlio durante il parto

Secondo una prima versione dei fatti, l’orologio è stato strappato dal braccio di Leclerc dopo che alcuni presunti fan lo avevano fermato per scattare una foto insieme a lui. L'uomo che ha compiuto lo scippo si è dato alla fuga e al pilota monegasco non è rimasto altro che allertare i carabinieri, che sono intervenuti sul posto per iniziare i primi accertamenti e raccogliere la denuncia.

La denuncia del personal trainer

leggi anche

Lussemburgo, trovata morta 47enne italiana: si sospetta rapina

Secondo quanto riportano i media locali, Leclerc era a Viareggio in compagnia di alcuni amici e del suo preparatore atletico, Andrea Ferrari, che è viareggino ha postato su Instagram la foto del luogo in cui è avvenuto il furto, una via completamente al buio e ha reso pubblico sulla sua pagina Facebook quanto accaduto.

Cronaca: i più letti