Modena, in piazza Babbo Natale in tutù: il Centrodestra protesta

Cronaca

L'installazione accende le polemiche del Centrodestra della città emiliana, che parla di una figura svirilizzata

La cornice è piazza XX settembre a Modena. La scenografia: l'installazione di un Babbo Natale in tutù che ha provocato le proteste del Centrodestra.

Le proteste del Centrodestra

"Più un'icona arcobaleno per adulti ideologizzati, mezzo babbo e mezza babba, che una figura da magia del Natale. Ma qui non si smette mai di fare politica, nemmeno di fronte ai bambini". È la critica mossa dal senatore e coordinatore regionale di Forza Italia Enrico Aimi. A parlare di installazione pensata per fare propaganda è anche Fratelli d'Italia: "Viste le sue recenti battaglie e l'odio per le nostre tradizioni, forse la Sinistra ha trovato finalmente il suo simbolo natalizio, un bel Babbo Natale in calzamaglia", aggiunge Ferdinando Pulitanò, presidente provinciale di Fdi.

La spiegazione dell'autore dell'opera

Sulla sua pagina Facebook l'autore dell'opera Lorenzo Lunati è intervenuto per spiegare il suo Babbo Natale: "Un Babbo che ci ha visti perdere tutti i riferimenti della nostra vita quale la conoscevamo, da un momento all'altro, è un Babbo che ci ha guardati da lontano smarriti e sofferenti per quasi due anni, che ora vede finalmente che siamo quasi a sorridere di nuovo. Un Babbo umano, che danza per liberarsi un po' dal peso che si è portato sulle spalle per tutto questo tempo", spiega Lunati.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24