Rimane impigliata in una pompa agricola, grave una ragazza di 26 anni nel Piacentino

Cronaca
©Ansa

La giovane, secondo le prime ricostruzioni, era al lavoro in un campo in un'azienda agricola nel comune di Calendasco, in località Boscone Cusani. Pare stesse attingendo acqua da irrigazione da un pozzo attraverso una pompa, quando sarebbe rimasta impigliata per i capelli nel meccanismo e ha battuto con violenza la testa. Portata con l'eliambulanza all'ospedale di Parma, è in prognosi riservata

Una ragazza di 26 anni è rimasta gravemente ferita in un'azienda agricola nel comune di Calendasco, in località Boscone Cusani, in provincia di Piacenza. Sembra sia rimasta impigliata in una pompa agricola.

L’incidente

La giovane era al lavoro in un campo e, secondo le prime ricostruzioni, pare stesse attingendo acqua da irrigazione da un pozzo attraverso una pompa. Durante l’operazione sarebbe rimasta impigliata per i capelli nel meccanismo e ha battuto con violenza la testa. Soccorsa dal 118, è stata trasportata d'urgenza con l'eliambulanza all'ospedale di Parma. La prognosi è riservata.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24