Pubblica amministrazione: i dati su laureati e formazione

Cronaca sponsorizzato
©Getty
laurea_getty

Su 3,2 milioni di dipendenti pubblici, sono 1,8 milioni quelli in possesso di una laurea: il 42% rispetto a 15 anni prima. Ma sul fronte degli investimenti formativi si registra una diminuzione del 41% in 10 anni. I dati emergono dall’ultima ricerca di Forum PA sul lavoro pubblico


A fronte di un numero sempre più alto di laureati, nella pubblica amministrazione italiana sono sempre meno gli investimenti per la formazione dei dipendenti. È quanto emerge da “Lavoro Pubblico 2020”, l'ultima ricerca di Forum PA sui 3,2 milioni di dipendenti pubblici del nostro Paese. Una sorta di fotografia sulla pubblica amministrazione nazionale.

Aumentano i laureati, ma diminuisce la formazione

Secondo il rapporto di Forum PA, presentato a luglio 2020, il numero dei laureati nella pubblica amministrazione è salito a 1,3 milioni nel 2018, con un aumento del 42% rispetto a 15 anni prima. Oggi, dunque, quattro dipendenti su 10 hanno conseguito una laurea o titoli superiori. Allo stesso tempo però l’indagine registra una frenata sul fronte degli investimenti formativi, diminuiti del 41% dal 2008 al 2018. In media, per il potenziamento delle competenze si spendono 48 euro per dipendente pubblico ogni anno. In termini di tempo sarebbe una giornata di formazione a testa in un anno nella media generale.

La formazione dei dipendenti pubblici come risposta alla pandemia

Da più parti, negli ultimi mesi, si è fatto appello a investimenti nel settore della formazione anche per dare una risposta immediata alla crisi economica e sanitaria arrivata con la pandemia di Covid-19. A questo proposito l’Università Link Campus University e la Scuola di Formazione del Comune di Roma hanno sottoscritto una convenzione che prevede la possibilità per il personale capitolino di trasformare la propria esperienza, le proprie conoscenze e la professionalità acquisita in crediti formativi utili al conseguimento di un titolo accademico universitario.

La collaborazione Unilink-Roma Capitale

I dipendenti del Comune di Roma Capitale interessati potranno frequentare corsi di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico e Master della Link Campus University con uno sconto del 20% sulla retta annuale d’iscrizione. L’agevolazione economica è estesa anche ai familiari del dipendente, interessati a iscriversi a un corso universitario. L’accordo tra Link Campus University e Roma Capitale durerà 3 anni e prevede anche l'impegno a organizzare nuovi corsi per i dipendenti calibrati su specifiche professionalità richieste. La convenzione prevede inoltre che gli studenti dell’ateneo possano poter svolgere tirocini curriculari e stage presso gli uffici del Comune di Roma.

I corsi di laurea di Unilink

Sono sette le aree di studio in cui si articolano i corsi di laurea di Link Campus University: spaziano dalle materie giuridiche alla cyber security, dalla politica internazionale al management aziendale fino alle scienze economiche e della difesa e sicurezza, includendo anche insegnamenti su temi attuali come la tecnologia blockchain e le cripto valute, il management sportivo, l’industria creativa della moda e il gaming.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.