Forte maltempo, le previsioni meteo di venerdì 22 gennaio. VIDEO

Cronaca

Forte maltempo da venerdì con piogge battenti e intensi venti di scirocco. Neve copiosa su Alpi e Appennini ma a quote medio alte. Tempo molto instabile anche nel weekend, soprattutto al Centro Sud. La prossima settimana torna l’alta pressione con temperature non troppo fredde

Un severo peggioramento del tempo è atteso venerdì con l’arrivo della prima di una serie di perturbazioni che si avvicenderanno sull’Italia.  Sono previste piogge forti, burrasche di vento e locali nubifragi. Non mancherà la neve, anche copiosa sulle nostre montagne ma a quote medie a causa del rialzo delle temperature. Le aree più penalizzate dal maltempo saranno il Nord (allerta arancione in Friuli Venezia Giulia) e tutta la fascia tirrenica. Veri e propri nubifragi sono attesi sulla Liguria di Levante, la Toscana, il Lazio e la Campania. Con l’arrivo di forti venti di scirocco e libeccio il maltempo si farà sempre più severo, soprattutto nel corso del pomeriggio e la sera. Il tempo sarà meno perturbato sull’area adriatica e il Sud, ma anche qui la situazione peggiorerà nel weekend che è atteso molto turbolento dal punto di vista meteo.

Allerta in Emilia Romagna per piene fiumi, rischio frane e vento

approfondimento

Allerta meteo: il significato dei colori

Maltempo in arrivo in Emilia-Romagna e l'ufficio regionale di protezione civile dirama una allerta arancione per tutta la giornata di venerdì 22 gennaio per le piene di fiumi e corsi minori, il rischio frane, vento e temporali, in particolare sui rilievi appenninici.  Secondo il bollettino sono attese piogge deboli in pianura, moderate sulle aree montane con possibili temporali sui crinali. Burrasca forte attesa sul crinale. Le piogge e lo scioglimento di neve al suolo potrebbero causare frane sui versanti e innalzamenti dei livelli dei corsi d'acqua minori

Le previsioni al Nord

Giornata di maltempo con piogge piuttosto deboli al mattino ma in netto rinforzo nel corso del giorno. Possibili temporali di forte intensità sulla Liguria. Neve sulle Alpi a partire dagli 800-1000 metri di quota. Massime in rialzo con valori compresi tra 6 e 11 gradi.

Le previsioni al Centro

Penalizzata l’area tirrenica con piogge diffuse e sempre più intense, Neve in Appennino al di sopra dei 1600 metri. In serata peggiora anche sull’Adriatico ma con maltempo meno incisivo. Massime in forte rilazo e comprese tra 13 e 17 gradi.

Le previsioni al Sud

Situazione ancora piuttosto tranquilla al Meridione con deboli piogge che interesseranno solo la Campania. Altrove asciutto ma spesso nuvoloso. Massime molto alte con valori fino a 18 gradi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.